Robot aspirapolvere e animali domestici, la guida definitiva

cane interagisce con robot aspirapolvere

Robot aspirapolvere e animali coesistenza possibile?

Nelle nostre abitazioni gli animali domestici ricoprono un ruolo sempre più importante. Sono presenze amatissime e compagni imprescindibili di tante famiglie. Da un recente studio sono ben oltre i 60 milioni gli animali presenti nelle case degli italiani.
Robot aspirapolvere e animali domestici possono si coesistere nello stesso ambiente.
Ma è importante capire quali accorgimenti prendere.
Possiamo facilmente dire che sono un valore aggiunto in ogni casa, essendo sempre pronti a donare il loro amore, affetto e compagnia al loro padrone.

Chi possiede un animale sa quanto sia appagante la sua costante presenza e al contempo vi dirà quanto sia complicato la gestione della sua pulizia.
Nella vita quotidiana è indispensabile trovare un compromesso tra la presenza di questi animali e le necessità di una ambiente pulito. Se non sapete più come fare per tenere i pavimenti puliti e liberi dai peli, iniziate a pensare all’acquisto di un buon robot aspirapolvere.
Chi lo possiede confermerà che è un grande aiuto nella quotidiana battaglia ai peli e alla polvere.
Un ambiente domestico pulito e gradevole è un notevole beneficio per tutti gli occupanti della casa, anche se spesso non è facile da mantenere.
Questi amici a quattro zampe spesso hanno a che fare con la muta del pelo.
La perdita dei peli per tutta la casa può richiedere un lavoro quotidiano costante, tempo che potrebbe essere impiegato per altre attività.

Animali domestici e casa pulita, è fattibile?

I peli degli animali hanno in comune con i capelli umani di condividere una carica elettrostatica, e per questo di rimanere facilmente incollati a pareti pavimenti o vestiti.
Senza dubbio scopa elettrica o il classico aspirapolvere sono dei validi alleati allo sporco quotidiano, ma entrambe i metodi sappiamo che richiedono tempo e fatica.
Fattori molto importanti di questi tempi, l’acquisto di un robot è la soluzione migliore per pulire in autonomia senza che sia richiesta la nostra presenza o il nostro sforzo.

Robot aspirapolvere e animali domestici occhio alle allergie!

L’utilizzo di un robot aspirante non contribuisce solo alla rimozione di peli, ma è perfetto per distruggere acari, allergeni, parassiti e anche le loro uova.
L’allergia generalmente sono causate da una reazione difensiva del nostro corpo nei confronti degli allergeni.
Gli allergeni sono contenuti al interno dei peli di animale, nelle cellule della pelle morta e anche negli acari.
La possibilità che i peli di animale possano svolazzare per la casa con l’aiuto di questi robot viene drasticamente ridotta. Faremo così un’azione preventiva di rimozione di peli e allergeni.
Favoriremo chi soffre di allergie attenuando i suoi sintomi. Sarà possibile vivere in tranquillità insieme a un animale domestico senza nessun sacrificio.
Mentre faremo altro infatti, il nostro robot potrà agire indisturbatamente in determinate aree della casa seguendo le nostre istruzioni.

I robot aspirapolvere non sono dannosi per i miei animali cane guarda bambina con robot aspirapolvere

Gli animali domestici necessiteranno di un po di tempo ma in genere riescono a familiarizzare col nuovo amico robotico. È importante se utilizziamo il robot la prima volta permettere al nostro animale di familiarizzare con esso.
Si sconsiglia di lasciare il robot in presenza dell’animale la prima volta senza che ne abbia fatto conoscenza, perché potrebbe provocare paura o stress.
Sia le setole che la potenza di aspirazione non costituisce un pericolo o un motivo di preoccupazione per i nostri animali domestici.
Sarà comunque importante prestare attenzione nelle fasi iniziali d’impiego dell’apparecchio, per monitorare il corretto funzionamento e il benessere del nostro animale.

Robot aspirapolvere, le caratteristiche più importanti

In commercio sono presenti un’infinità di modelli ognuno con determinate caratteristiche e funzioni.
Cerchiamo di capire quali sono i migliori a seconda delle nostre esigenze. Di seguito andiamo ad analizzare punto per punto le differenti caratteristiche che riteniamo essere importanti per questo impiego.
Per essere un valido alleato contro lo sporco dei nostri animali il nostro robot dovrà avere una serbatoio con una buona capacità, buoni filtri Hepa, altezza congrua, funzioni programmabili, modalità spot e prestazioni generali almeno medio buone.

Prestazioni

Essendo che i nostri amici a quattro zampe rilasciano nell’ambiente una grande quantità di peli, dobbiamo muoverci verso modelli in grado di assolvere determinato compito.
Generalmente questo combacia con ottime doti di aspirazione, e per farlo possiamo farci aiutare dall’etichetta energetica che capirne le reali capacità.

Il sistema di filtrazione

 filtro hepa per robot aspirapolvere

Modelli con un’elevata capacità di filtrazione contribuiranno a una migliore purificazione dell’aria.
Per poter combattere eventuali allergie presenti in un membro del nucleo famigliare sarà indispensabile che il robot sia predisposto con filtro HEPA.
High Efficiency Particulate Air Filter e la sua traduzione è Filtro d’aria particolato ad alta efficienza.
Il filtro Hepa è il miglior sistema di filtraggio ad oggi presente sul mercato. 
È composto da tanti sottili strati di tessuto non tessuto in microfibra e viene garantito il bloccaggio di residui organici fino al 99,9 %.
Persino la più piccola particella di polvere viene catturata, i soggetti allergici ne traggono vantaggio, la qualità dell’aria migliora e i sintomi allergici svaniscono.
Robot aspirapolvere e animali domestici possono coesistere in maniera più sana e igienica se abbiamo un dispositivo dotato di filtro Hepa.

I Robot aspirapolvere più silenziosi di un’aspirapolvere tradizionale

Scegliere un modello silenzioso sarà assolutamente rilevante per la convivenza insieme al nostro animale.
Generalmente dovremmo scegliere un modello che lavori al di sotto dei 70 decibel.  Stare sopra questo valore comporterebbe un disturbo non solo per le persone presenti in casa ma metterebbe anche l’animale in una situazione di stress con relative conseguenze difficili da prevedere.
In generale comunque sono prodotti che sono di gran lunga meno rumorosi rispetto a un tradizionale aspirapolvere, elettrodomestico notoriamente molto traumatico per l’animale.
Alcuni robot permettono anche di azionare modalità silenziose o in risparmi energetico.
Si tratta di un parametro molto importante, probabilmente uno dei più importanti.
Qualora decideste di comprare un robot aspirapolvere o decidiate di regalarne uno per chi possiede un animale, il fattore silenziosità dovrà essere prioritario.

Possibilità di programmazione per il mio robot aspirapolvere.

Grazie alle funzioni di programmazione potremo impostare i differenti cicli di pulizia per ogni giorno della settimana. Potremo scegliere l’ora d’inizio o di fine delle sessioni.
Sarà molto bello decidere e personalizzare la pulizia in ogni dettaglio.
Robot aspirapolvere e animali domestici si potranno gestire meglio con l’ausilio della domotica.
Regolazioni che andremo a cucire su misura in base alle nostre necessità o esigenze.
Andando a personalizzare questi parametri scongiuriamo che i peli si ammucchino nella nostra abitazione andando a favorire una pulizia regolare. Oppure possiamo decidere se usarlo prevalentemente quando siamo fuori casa.
Oppure evitare che vada in funzione quando guardiamo un film o quando mangiamo.

Pulizia Spot, un focus intensivo nelle aree con maggiore sporco

Alcuni modelli presenti sul mercato vantano questa funzione denominata Pulizia Spot.
Questa modalità ci permette d’inviare il nostro robot in una determinata area anche per più volte, concentrandosi su di essa con movimenti a spirale.
Cosi facendo avremo una pulizia più localizzata e vigorosa.
Sarà particolarmente utile nelle zone dove spazzoliamo l’animale o dove è solito fermarsi con più frequenza.

La capacità del serbatoio è importante per garantirne l’autonomia

bambina cane e aspirapolvere robot

Con una grande presenza di sporcizia o peli, il serbatoio tenderà a riempirsi con grande velocità.
Possiamo ovviare a questa problematica scegliendo un modello con un ampio serbatoio.
In alternativa programmeremo il nostro robot a una maggiore frequenza di svuotamento del serbatoio.

Robustezza delle spazzole contro i detriti più difficili

Un robot pensato per essere impiegato con animali domestici dovrà avere delle spazzole particolarmente robuste rispetto ai modelli classici.
Questo perché l’elettrodomestico si troverà a dover far fronte a ostacoli più corposi come ciuffi e agglomerati di peli, senza che ne compromettano il suo utilizzo.
Non dovranno causare un problema e dovrà poter continuare nelle sue funzioni, per questo è importante che il nostro robot sia dotato di spazzole particolarmente performanti.

Un’altezza adeguata del robot per facilitare l’accesso in ogni luogo

È fondamentale che il robot che andremo a scegliere abbia un’altezza adeguata, spesso i peli degli animali domestici si trovano sotto il mobilio.
Se il robot non sarà alto riuscirà agilmente a raggiungere molte più zone della vostra casa e raccogliere molta più sporcizia.  Spesso i robot possono avere delle torrette posizionate nella parte superiore di esso.
Queste torrette servono per mappare la stanza e capire quali sono gli ostacoli.
Fate attenzione alla loro altezza massima. Infatti se saranno troppo alte il robot non riuscirà a passare sotto letti, divani o quant’altro.

Alcuni modelli di robot aspirapolvere a confronto

Conclusioni

Per coloro che hanno animali domestici dotarsi di un robot per le pulizie domestiche richiederà una maggiore accortezza. In precedenza nell’articolo abbiamo tenuto conto di tutte le caratteristiche più importanti per scegliere il robot che fa per noi. Dovremo scegliere un robot particolarmente indicato per la rimozione dei peli di animali domestici. Infatti possono essere anche molto dannosi nei soggetti allergici o per chi presenta problemi all’apparato respiratorio. Grazie alla loro autonomia, i robot aspirapolvere potranno darci una preziosa mano.
Risparmieremo tempo e fatica e troveremo un ambiente pulito per godercelo in compagnia dei nostri animali.
Il prodotto adatto a noi è la fuori, ora non resta che individuarlo seguendo le indicazioni che vi abbiamo dato poco fa, le nostre guide e i nostri consigli!

About Daniele A

Pupazzo
This entry was posted in Casa, Domotica and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to "Robot aspirapolvere e animali domestici, la guida definitiva"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*