Apple AirTag, il regalo perfetto per gli smemorati

Il prodotto più recente di Apple è un tracciatore gps chiamato AirTag.
Lo alleghi a un elemento e puoi tenerne traccia con l’app “Dov’è il mio iPhone”.
Si tratta del regalo perfetto per gli smemorati o per chi dimentica sempre le chiavi o il portafoglio.
Conosci qualcuno che costantemente perde qualcosa e fatica a ritrovarlo?
Anche tra le quattro mura di casa è facile perdere le cose con cui abbiamo a che fare più spesso.
Grazie ad Apple Airtag questo non sarà un problema. Riusciremo a ritrovare tutte i nostri oggetti grazie alla tecnologia di Apple che ci faciliterà in tutti quei momenti in cui siamo sbadati sovrappensiero o semplicemente smemorati.
Scopriamo insieme perchè Apple AirTag è il regalo perfetto per gli smemorati.

tracker di apple gps per non perdere le cose

Apple AirTag per tutti gli smemorati cronici

Apple x Hermes airtag

Dopo mesi di voci, il mese scorso Apple ha finalmente lanciato il suo tracker di oggetti smarriti.
Chiamato AirTag, il piccolo disco di plastica funziona così bene ma forse può essere problematico per la privacy personale. Apple, tuttavia, sta lavorando sodo per prevenire questi ultimi problemi e credo che riuscirà a risolverlo. Dopotutto, è Apple.
Scopriamo insieme perché Apple AirTag è il regalo perfetto per gli smemorati.

Design dell’Apple Airtag

L’AirTag è leggermente più grande e più pesante (11 g) di una moneta e ha circa lo spessore (8 mm) di due monete impilate. Il lato bianco è di plastica e l’altro lato è di alluminio. La parte in alluminio può essere svitata per rivelare una batteria CR2032 rimovibile all’interno. Apple afferma che la batteria alimenterà l’AirTag per un anno. Queste batterie sono abbastanza piccole ed economiche che la loro sostituzione non dovrebbe essere un problema per la maggior parte delle persone.
Sono abbastanza piccoli e leggeri da poter essere riposti nel portamonete della maggior parte dei portafogli o nella piccola tasca portachiavi di un paio di jeans. L’idea dell’AirTag è che può essere attaccato a oggetti come chiavi, bagagli o borse per laptop, in modo che se tali oggetti vengono smarriti o rubati, possiamo rintracciarne la posizione.

airtag apple il modo semplice

Ma essendo Apple Apple, l’AirTag nella sua forma nuda non può attaccarsi a nulla.
Non ci sono fori. Non ci sono clip da avvolgere attorno alla cerniera di una valigia. A meno che tu non sia disposto a fare qualcosa di appiccicoso come solo nastro adesivo o incollare l’AirTag su un oggetto, dovrai acquistare un accessorio come un passante o un cinturino, che Apple ti venderà felicemente da 25 a 500 euro (è un Cinghia per bagagli in pelle con marchio Hermes con una fessura per AirTag).
La buona notizia è che i prodotti Apple sono così popolari che ci saranno dozzine, se non centinaia, di altri marchi che produrranno accessori molto più economici entro un mese.
Apple AirTag è il regalo perfetto per gli smemorati

Configurare l’AirTag è semplicissimo

Configurare l'AirTag è semplicissimo

Non appena attivi il tracker, se hai un iPhone nelle vicinanze, ti verrà chiesto di accoppiare i due. Una volta connesso quello specifico AirTag al tuo iPhone, è legato al tuo ID Apple.
Da lì, sarai in grado di vedere dove si trova l’AirTag direttamente nell’app “Trova il mio” non solo del tuo iPhone, ma anche del tuo iPad e computer Mac, se possiedi questi elementi. Se l’elemento è fuori posto ma nelle tue vicinanze (come, ad esempio, hai lasciato cadere le chiavi collegate all’AirTag dietro il divano), puoi fare in modo che l’app Trova il mio invii un avviso Bluetooth al tracker per emettere un segnale acustico. Se non riesci a sentire il segnale acustico per qualsiasi motivo (forse ti trovi in ​​un ambiente rumoroso) e possiedi un iPhone 11 o 12, puoi utilizzare “Ricerca di precisione”, che utilizza il chip U1 all’interno degli iPhone recenti per costruire un connessione molto più forte del solo Bluetooth, che consente quindi al telefono di “guidarti” verso l’AirTag smarrito.

Ricerca guidata, perfetta per gli smemorati

Questo processo di guida è davvero intelligente e ben fatto: una freccia si apre sullo schermo dell’iPhone e, mentre cammini in quella direzione, la freccia ruoterà non solo a sinistra oa destra, ma anche in alto o in basso per fornire una guida visiva all’esatta posizione dell’AirTag. Quindi, se l’oggetto è sotto il divano, la freccia punterà verso il basso mentre ti avvicini al divano; se l’oggetto è sopra di te in cima a un armadio, la freccia punta verso l’alto. Man mano che ti avvicini, le vibrazioni del telefono diventeranno ancora più intense. Sfortunatamente, devi trovarti entro 30 piedi circa affinché la ricerca di precisione funzioni, se non funziona, allora sai che l’oggetto è più lontano di quello. Ricerca di precisione al lavoro.
Ecco un altro motivo per cui Apple AirTag è a tutti gli effetti il regalo perfetto per gli smemorati.

airtag apple posizione precisa

Il regalo perfetto per tutti gli smemorati

Se l’oggetto allegato all’AirTag viene perso in un altro luogo non nelle tue vicinanze (forse l’hai lasciato a casa di un amico o al bar locale), o se è stato rubato da qualcuno che ha già lasciato i locali, la terza via per rintracciare l’AirTag perso è usare Trova la mia rete. Questa è essenzialmente una rete di crowdsourcing composta da prodotti Apple che hanno aderito alla rete (Apple afferma che ci sono già oltre un miliardo di dispositivi). Quando quell’AirTag smarrito si trova in prossimità di un altro dispositivo Apple attivato, quell’AirTag eseguirà il ping della sua posizione su quel dispositivo, permettendoti di vedere la sua ultima posizione. Supponiamo che qualcuno abbia rubato la tua borsa contenente un AirTag. Anche se è dall’altra parte della città, l’iPhone di un altro sconosciuto potrebbe aiutarti a localizzare il ladro.

Il vantaggio di Apple Airtag

Trova la mia rete in esecuzione su un prodotto Apple. Qui è dove l’AirTag ha un vantaggio su tutta la concorrenza. Il materiale di base per il monitoraggio degli oggetti smarriti all’interno della tua casa è facile da ricreare con un prodotto concorrente come Tile o SmartTag di Samsung. Ma né Tile né Samsung avranno mai un oggetto così onnipresente come un iPhone per aiutare a costruire una rete di tracciamento come Find My Network di Apple. Diamine, nessun’altra azienda ha un prodotto del genere. E questa è la sua vera forza.

AirTag e le sue controversie

Ma è qui che le cose si fanno spaventose: poiché Trova la mia rete è così vasto e funziona così bene, pensa a quanti iPhone incontri in un giorno, rende l’AirTag un potenziale dispositivo di stalking. Ad esempio, qualcuno potrebbe in teoria infilare un AirTag nella mia borsa senza che me ne accorga e tenere traccia della mia posizione durante il giorno.
Ci sono molti fattori complicati in gioco qui.
Ma fino a quando Apple non scoprirà l’esatto equilibrio e la scienza di come e quando inviare avvisi, in questo momento gli AirTag possono purtroppo essere usati per stalkerare. Questo non è solo un problema solo di Apple, ovviamente: anche altri tracker possono essere utilizzati in modo dannoso, è solo che i tracker di Apple funzionano meglio perché i suoi iPhone sono così amati in tutto il mondo.
Sono fiducioso che Apple lo scoprirà; non sono diventati l’azienda più grande e influente del mondo non risolvendo i problemi.

perdi il vizio di perdere le cose apple airtag

Il prezzo economico di Apple AirTag

L’AirTag di Apple viene venduto a 29 euro al pezzo o in una confezione da quattro a 99 euro. Questi prezzi possono essere considerati bassi per un prodotto Apple e le persone che sono già radicate nell’intero ecosistema Apple non avranno problemi a prenderli. Prevedo che AirTag è onnipresente come AirPods e iPhone in un anno o due. Apple deve solo capire come risolvere il problema di tracciamento indesiderato prima di allora.

Dove trovo Apple AirTag?

Apple Airtag lo trovi su Amazon.it al miglior prezzo disponibile
Qui la confezione risparmio da 4 Apple Airtag
Per maggiori informazioni visitate la pagina di Apple sul sito ufficiale


Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Altoparlanti Sonos quali sono i migliori?
Harman Kardon Aura Studio 3, ecco perché ci è piaciuto

This entry was posted in Elettronica e Tecnologia, Portafogli smart. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*