Che cos’è e come preparare il Kombucha te

Kombucha come prepararlo

Scopriamo questa preziosa bevanda

Oggi parliamo del Kombucha ovvero il fermentato. Scopriremo che cos’è, e come preparare il Kombucha.
Anche conosciuto col nome di di funghi è un tè fermentato leggermente frizzante.
Viene spesso consumato per le sue proprietà benefiche. Spesso viene specificato il termine Kombucha per non confonderlo con la famiglia batterica. Succhi, spezie o altri additivi vengono aggiunti per aromatizzare la bevanda.
É una bevanda originaria dell’Asia in particolare si pensa che le sue origini siano da ricercare in Manciuria, Cina.
Questa bevanda è al momento prodotta in tutto il mondo anche in maniera casalinga.
Generalmente viene prodotto facendo fermentare del tè zuccherato e usando una cultura di batteri e lieviti che in gergo viene chiamata SCOBY. Comunemente chiamata madre o fungo.
Con il Kombucha kit fai da tè potrai farlo in casa in maniera semplice e intuitiva.
Sono pero anche numerosissimi gli aspetti benefici attribuiti a questa bevanda, che sono spesso infondati.

Origini del nome e cenni storici

Le origini esatte del kombucha non sono ben definite.
La Manciuria dovrebbe essere la sua culla, 200 o 2000 anni fa, non si ha certezza.
Si pensa che il Kombucha venne consumato in Russia nei primi del 900 e successivamente da li venne introdotto in Europa. La credenza era che creasse un armonia fra il meridiano KI (milza e stomaco) e favorisse la digestione, anticipando al corpo la sua guarigione. Le origini del nome invece pare che provengano dal Giappone.
Venne usato le prime volte nel 415 d.C. quando il medico Coreano Kombu prese in cura l’imperatore Inyko.
Da quel momento la bevanda prese il suo nome Kombu e Cha che significa tè in cinese.
In giapponese il termine Kombucha significa “Kelp Tea” ovvero Tè Fuco, una bevanda contenente Kombu, un fuco edibile. Questo tipo di bevanda non centra nulla con il tè fermentato, al quale si fa riferimento in tutto il resto del mondo.

Acquista il migliore Kit per preparare il Kombucha al miglior prezzo su Amazon.it

Il kombucha tè fa bene alla tua salute ?

piatto di portata kombucha zenzero e limone

Il Kombucha contiene vitamine del gruppo B, antiossidanti e probiotici, ma il contenuto nutrizionale della bevanda varia a seconda della marca e di come viene preparata.
Generalmente una bevanda di kombucha contiene meno zuccheri rispetto ai succhi di frutta. Nonostante tutte le affermazioni sulle proprietà benefiche del kombucha, gli esperti di nutrizione dicono che non ci sono ancora prove scientifiche sufficienti.

Kombucha tè fa bene per la digestione?

Gli alimenti che attraversano un processo di fermentazione naturale acquisiscono proprietà probiotiche.
Mangiare questi alimenti può portare benefici come una migliore digestione e un microbioma intestinale più equilibrato. Molti nutrizionisti ritengono che il kombucha possa essere benefico per la salute dell’intestino grazie questi probiotici. “Alcune fonti affermano che il kombucha può avere un impatto positivo sulla salute dell’intestino [riducendo] l’infiammazione e fornendo antiossidanti a causa dei probiotici, tuttavia è necessario completare ulteriori ricerche per confermare questa affermazione”, dice Tracy Lockwood Beckerman, dietista Americana.

Il Kombucha contiene caffeina e alcool?

Il kombucha di solito contiene un po ‘di caffeina (poiché è fatto con il tè), ma la quantità è minore rispetto a caffè, tè, soda e altre famose bevande contenenti caffeina. In genere, circa un terzo della caffeina del tè rimane dopo che è stata fermentata, ovvero circa 1025 milligrammi per porzione per il tè nero.
Questa non è generalmente una quantità sufficiente di caffeina per avere un impatto sulla maggior parte delle persone, ma la risposta può variare da persona a persona. Per quanto riguarda l’alcool, il kombucha contiene una piccola quantità di alcool che viene creata durante il processo di fermentazione, ma di solito non è sufficiente perché una persona ne senta gli effetti.

Come preparare il Kombucha

Acquista il migliore Kit per preparare il Kombucha su Amazon.it

Posso bere kombucha con regolarità?

Gli esperti nutrizionisti dicono che per la maggior parte delle persone va bene bere il kombucha ogni giorno.
Alcuni raccomandano che le donne incinta o che allattano e le persone con un sistema immunitario debole dovrebbero usare maggiore accortezza. I batteri essendo vivi nella bevanda potrebbero essere dannosi. Gli esperti consigliano di non abusarne di grandi quantità, specialmente se è la prima volta che lo bevete.
Anche qui vale quanto già detto da Paracelso: “ la differenza fra una medicina e un veleno sta solo nel dosaggio”.

Come preparare il Kombucha, con kit o senza

Kombucha scoby
Lo SCOBY per preparare la Kombucha

In maniera semplice capiamo come preparare il Kombucha

Importante: I metalli non dovrebbero mai essere usati con Kombucha.
Dovresti sempre assicurarti di rimuovere tutti i gioielli prima di, in particolare gli anelli. Potresti anche prendere in considerazione la possibilità di rimuovere le collane se penzolano e possono entrare in contatto con il tuo Scoby (i metalli devono solo essere conservati lontano dallo scoby e dalla bevanda finita.
Non devi preoccuparti di bollitori di metallo, ecc.).
Usiamo solo utensili di plastica, tuttavia è possibile utilizzare cucchiai di metallo per mescolare il tè PRIMA di aggiungere il tuo Scoby. Una volta aggiunto lo scoby, NON USARE METALLO.
Un’altra cosa che potresti prendere in considerazione se hai un lavandino di metallo è usare una ciotola di plastica se stai lavorando sopra il lavandino poiché il Kombucha Scoby può essere molto scivoloso ! Inoltre, non versare mai acqua bollente in oggetti di vetro.

Iniziare a bere il Kombucha in piccole quantità

È meglio bere poca quantità di Kombucha all’inizio. Devi dare al tuo corpo l’opportunità di adattarsi naturalmente ai cambiamenti. Un piccolo bicchiere al giorno è sufficiente nella prima settimana.
Successivamente potrai aumentarne il dosaggio.
Per quanto riguarda le culture Kombucha, richiedono una temperatura equilibrata, non troppo calda, non troppo fredda, quindi non esporle a estremi di calore. Infine, quando non fai il preparato, tieni sempre il tuo Kombucha a sedimentare in una buona quantità di tè dolce o dei suoi stessi succhi. Questo è davvero molto importante per una buona preparazione. E non preoccuparti, potrebbe sembrare un po ‘complesso ora, ma lo otterrai molto rapidamente e una volta fatto, sembrerà molto semplice e sarà eccezionalmente gratificante.

Acquista il migliore Kit per preparare il Kombucha su Amazon.it

Come preparare il Kombucha, fase pratica

Kombucha kit fai da tè o che compri gli elementi separati, questa è la ricetta originale

Per preparare il Kombucha avrai bisogno dello SCOBY, un contenitore / barattolo di vetro.
Usiamo barattoli di dimensioni di circa due litri, tutte le informazioni seguenti sono per una alla preparazione con questi dosaggi. Per le bustine di tè, utilizziamo tè biologico, utilizzando una base di tè “vero”, sia esso verde, nero, bianco.
Zucchero granulato, un panno di cotone e una fascia elastica per coprire il tuo barattolo Kombucha.
Servirà un armadio arieggiato o anche una stanza calda.
In inverno o se le tue stanze sono fredde, potresti trovare utile un tappetino riscaldante.
Fai bollire un bollitore pieno d’acqua. Metti sei bustine di tè in un contenitore resistente al calore per preparare il tè. Può essere di metallo (visto che non avete ancora aggiunto lo SCOBY) quindi va bene una padella o una teiera grande fate anche attenzione se usate la plastica in quanto può diventare abbastanza flessibile quando è calda.

Il tè Kombucha richiede pochi passaggi ma è importante seguirli con attenzione

piatto da portata con limone e zenzero

Acquista il migliore Kit per preparare il Kombucha su Amazon.it

Quindi aggiungete tra 160 e 200 grammi di zucchero nel contenitore.
Di solito servono meno di 170 grammi, ma questa è una preferenza.
Con le bustine di tè e lo zucchero nel contenitore, una volta che l’acqua bolle, versa l’acqua bollente nel contenitore in cui hai messo le bustine di tè e lo zucchero.
Non versare l’acqua bollente nel contenitore di vetro. NON aggiungere lo scoby a questo punto.
Mescola il contenitore bollente pieno di tè e zucchero, quindi aspetta mezz’ora prima di rimuovere le bustine di tè e poi lascia raffreddare. Aspetta che il liquido del contenitore sia freddo al tatto, basterà sentirlo col dito una volta che sta diventando tiepido. Serve che sia freddo ma non gelido.
Una volta rimosse le bustine, posiziona il tuo Kombucha nella parte superiore del contenitore, con il lato più chiaro rivolto verso l’alto. Il Kombucha galleggerà, e se affonda o starà a metà è tutto normale.

Ricorda che questo è un organismo vivente e deve essere trattato con rispetto.

differenti recipienti kombucha

Una volta che il tuo Kombucha galleggia nel tè, metti un pezzo di cotone sulla parte superiore del contenitore, come fai con la marmellata fatta in casa. Successivamente trovagli un posto lontano dalla luce solare diretta, ma in una stanza con una temperatura relativamente equilibrata.
Valutare se il tuo tè è pronto non è un processo scientifico.
Ma di norma il tuo Kombucha impiegherà dai 6 ai 14 giorni per essere pronto. Dai un’occhiata al colore e a quanto si scurisce il tè, quindi osserva come il liquido cambia colore nel corso dei giorni. Col passare dei giorni il liquido diventerà leggermente più torbido.
Il nostro consiglio è che, dopo tre giorni, versa una quantità molto piccola in un bicchiere e bevine un sorso.
Se l’infuso ha un sapore fruttato e non assomiglia a quello del tè, è pronto.
Altrimenti lascialo un altro giorno e riprova.

La perfezione viene con l’esperienza

Man mano che diventi più esperto, imparerai la durata della preparazione e valuterai tu in base al tuo gusto quando sarà il giusto punto di maturazione.
Quando senti che la tua bevanda è pronta, versala nel contenitore in cui prevedi di conservarla.
Ricorda di lasciare lo SCOBY a sedimentare in una piccola quantità di bevanda all’interno del suo barattolo.
Metti la tua bevanda pronta in frigo, lasciala per qualche ora e poi puoi finalmente gustarla!
Più a lungo la lasci in frigorifero, più sarà frizzante.

Acquista il migliore Kit per preparare il Kombucha su Amazon.it

Per maggiori informazioni sul Kit per la creazione del Kombucha leggi il nostro articolo

Food photo created by freepik – www.freepik.com

This entry was posted in Cucina, Erboristeria, Salute and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*